Login
Login
Registrazione
 
  • Facebook
  • Twitter
  • Youtube
  • Linkedin
  • pinterest
  • rss
  • 43 musei,
    43 musei,  un unico sistema museale
Musei delle Terre di Siena
 
Radicondoli | Museo “Le Energie del Territorio”
Il museo è nato dall'esigenza di approfondire la conoscenza delle energie rinnovabili, comunicando informazioni scientifiche in maniera semplice e corretta attraverso un processo divertente. Il percorso si propone di valorizzare un territorio che si presenta con caratteristiche ambientali particolari ed è per questo che la visite guidate non si limitano al museo, ma escono alla scoperta dell'ambiente e delle sue energie (in particolare, le mete più interessanti sono la centrale delle Pianacce e le terme delle Galleraie). Pannelli didattici e modelli funzionanti consentono di capire come si può passare da un fenomeno naturale all'energia, sia meccanica che elettrica, di misurarla e...

Il museo è nato dall'esigenza di approfondire la conoscenza delle energie rinnovabili, comunicando informazioni scientifiche in maniera semplice e corretta attraverso un processo divertente. Il percorso si propone di valorizzare un territorio che si presenta con caratteristiche ambientali particolari ed è per questo che la visite guidate non si limitano al museo, ma escono alla scoperta dell'ambiente e delle sue energie (in particolare, le mete più interessanti sono la centrale delle Pianacce e le terme delle Galleraie). Pannelli didattici e modelli funzionanti consentono di capire come si può passare da un fenomeno naturale all'energia, sia meccanica che elettrica, di misurarla e chiarirne le applicazioni.  Particolare attenzione è riservata al tema della geotermia, vera e propria ricchezza del territorio di Radicondoli, dove è sfruttata sia come risorsa termale, che per usi diretti (serre e riscaldamento civile) e per produzione di energia elettrica (prodotta nell'area in quantità sufficiente ai consumi di circa 50.000 famiglie).

 

Leggi tutto
Chiudi
Vai Allo store
Orario di Apertura

dal 16 ottobre 2016 al 31 marzo 2017

lunedì: 
10.00 - 12.00 

martedì: chiuso

mercoledì - giovedì: 10.00 - 12.00 

venerdì - sabato: 10.00 - 12.00 / 15.00 - 17.00

domenica: 10.00 - 13.00 / 15.00 - 17.00

 

Biglietti

Intero: € 2,00

Ridotto: € 1,00