Login
Login
Registrazione
 
  • Facebook
  • Twitter
  • Youtube
  • Linkedin
  • pinterest
  • rss
  • 43 musei,
    43 musei,  un unico sistema museale
Musei delle Terre di Siena
 
Puliamo la Montagnola

Domenica 26 marzo, una giornata dedicata alla riscoperta e alla cura dell’ambiente e del territorio insieme agli accompagnatori e ai volontari della Sezione di Siena del Club Alpino Italiano, di Legambiente, del WWF e degli Scout.

 
L’edizione 2017 si svolgerà lungo i sentieri del Museo Etnografico del Bosco ad Orgia, una piccola ma importante e preziosa realtà della rete della Fondazione Musei Senesi, in collaborazione con il Comune di Sovicille, nella splendida cornice della Val di Merse.


Il programma della giornata prevede il ritrovo presso la sede del Museo del Bosco alle ore 9.00. Da qui i volontari delle associazioni accompagneranno i partecipanti lungo due sentieri: il primo, di 7,6 Km circa, sale nelle colline oltre il paese di Orgia arrivando fino al Romitorio di Fuserna ed è caratterizzato dalla presenza sia di innumerevoli bellezze naturalistiche sia di segni dell’attività dell’uomo, quali un vecchio forno per la produzione della calce de un seccatoio per le castagne. Il secondo percorso, di circa 2,8 Km, adatto anche a famiglie con bambini, costeggia la chiesa di Orgia, scende verso il fiume Merse per poi risalire, attraverso il bosco, verso il punto di partenza.

Ai partecipanti è richiesto di dotarsi di scarpe da trekking con suolo ben marcata, indumenti comodi, acqua e guanti per contribuire tutti insieme a pulire l’ambiente.

Rientrati al museo, alle ore 12.30, nella pittoresca aia antistante al Museo, è previsto un momento di incontro con le autorità cittadine, che riceveranno simbolicamente la consegna dei sentieri da parte delle associazioni e di tutti coloro che già durante l’inverno hanno lavorato alla manutenzione dei percorsi e al rinnovo della segnaletica, contribuendo a valorizzare un patrimonio storico-naturalistico locale nuovamente a disposizione di tutti.

A seguire, chi vuole potrà rimanere per un pranzo al sacco (cui provvedere autonomamente), sempre nell’aia del museo, continuando a condividere la bellezza di questo splendido territorio.


Durante tutta la durata dell’evento sarà possibile visitare gratuitamente il museo: una raccolta etnografica che valorizza le testimonianze della vita e del lavoro degli uomini nel bosco, con un allestimento suggestivo che racconta le emozioni legate a questa tradizione; dal museo parte una rete di sentieri attrezzata che offre ai visitatori un percorso lungo le tracce della presenza contadina, della lavorazione della castagna e dei mestieri legati all'ambiente e alle stagioni: i taglialegna, i carbonai, i vetturini.


La partecipazione è gratuita; il ritrovo è previsto per le ore 9.00 presso la sede del Museo del Bosco di Orgia.

Per informazioni contattare la Sezione di Siena del Club Alpino Italiano nei giorni di lunedì, mercoledì e venerdì, dalle ore 17.30 in poi, allo 0577 270666 o tramite email a info@caisiena.it

_