Login
Login
Registrazione
 
  • Facebook
  • Twitter
  • Youtube
  • Linkedin
  • pinterest
  • rss
  • 43 musei,
    43 musei,  un unico sistema museale
Musei delle Terre di Siena
 
Invasioni digitali

Il Museo di Storia Naturale dell’Accademia dei Fisiocritici partecipa fino al 31 ottobre aalla manifestazione internazionale #Invasioni Digitali.

Invadere un museo, un sito archeologico, un centro storico condividendo l’esperienza attraverso i social network: da questa semplice idea nascono le #InvasioniDigitali; i luoghi del patrimonio culturale invasi da chiunque voglia far conoscere e valorizzare la bellezza del proprio Paese. Armati di smartphone, macchine fotografiche e videocamere condividere la propria passione per far conoscere, attraverso il web, il nostro immenso patrimonio. Un urban game utile a fornire una visione differente e collettivamente costruita dei luoghi della cultura, regalando loro nuova vita.



Per partecipare:
-    Visita il Museo
-    Fai foto o video sui dettagli
-    Posta sui social con #InvasioniDigitaliFisiocritici #accademiadeifisiocritici #Fisiocritici e su Facebook e Instagram tagga le pagine

Il nostro evento partecipa ad un concorso che premia i migliori eventi in tutta Italia.
Per votare:
-  Cliccare questo link: https://italive.it/invasioni-digitali-fisiocritici/
-  Cliccare sulle stelle senza bisogno di registrazione.
Questa la legenda di voto (5 stelle è il punteggio più alto):
⭐ ⭐ ⭐ ⭐ ⭐ = good/ottimo
⭐ ⭐ ⭐ ⭐ = oke/buono
⭐ ⭐ ⭐ = hmmm/mediocre
⭐ ⭐ = bad/cattivo
⭐ = very bad/pessimo
Vi chiediamo cortesemente di votarlo e farlo votare a chiunque vogliate per far conoscere il nostro Museo e le nostre attività. Grazie

__________________________________________________________________________
Accademia dei Fisiocritici onlus
Piazzetta Silvio Gigli, 2 - 53100  SIENA
0577 47002 - fisiocritici@fisiocritici.it
www.fisiocritici.it   cid:part1.46B3F8AA.1121D17C@fisiocritici.it
 
Biblioteca: 9.15-13.15 lunedì, mercoledì, venerdì
Museo: 9.00-14.00 dal lunedì al venerdì eccetto festivi
Pomeriggio, sabato e festivi: aperture straordinarie segnalate sul sito e social