Login
Login
Registrazione
 
  • Facebook
  • Twitter
  • Youtube
  • Linkedin
  • pinterest
  • rss
Musei delle Terre di Siena
 
Gobleki Tepe: gli ultimi cacciatori, i primi agricoltori

Sabato 22 dicembre 2018, alle ore 17.00,  presso la sala Thesan del Museo Archeologico di Chianciano Terme, Martina Berluti, archeologa, parlerà di: "Gobleki Tepe: gli ultimi cacciatori, i primi agricoltori".

Questa settimana torniamo a parlare di archeologia e torniamo molto indietro nel tempo, agli albori della società dell'uomo moderno, alle origini dell'agricoltura (o la fine dell'uomo cacciatore-raccoglitore) Ci spostiamo verso quella che è stata definita "La mezzaluna fertile", il luogo dove è nata l'agricoltura e quindi l'evento che ha permesso a l'uomo di non doversi sempre spostare per reperire cibo e avere perciò più tempo per dedicarsi a attività anche del pensiero. Siamo in Turchia e precisamente in Anatolia al confine con l'Iraq e la Siria. Il sito si chiama Gobleki Tepe.

Qualche minuto prima saranno offerti dolci casalinghi accompagnati daltradizionale  tè etrusco ma anche un caffè o un goccetto di zibibbo.

Ingresso libero aperto a tutti, soci e non, fino ad esaurimento posti.  

Si ringrazia gli hotel Angiolino e Ambasciatori per l'ospitalità e Terme di Chianciano per l'ingresso alle Piscine Termali Theia offerte ai Conferenzieri. 

Incontro realizzato in collaborazione con Museo Archeologico Chianciano (MAC), Archeservice Snc e Comune di Chianciano Terme e Fondazione Musei Senesi.  

_