Login
Login
Registrazione
 
  • Facebook
  • Twitter
  • Youtube
  • Linkedin
  • pinterest
  • rss
  • 43 musei,
    43 musei,  un unico sistema museale
Musei delle Terre di Siena
 
Attorno ad un dipinto inedito di Luigi Mussini

Inaugurata lo scorso dicembre, nella sala del Risorgimento del Museo Civico, la mostra "Attorno ad un dipinto inedito di Luigi Mussini. Tesori riscoperti dell’Ottocento dai depositi del Museo Civico di Siena", si incentra sullo straordinario ritrovamento di un ritratto a olio del re Vittorio Emanuele II, realizzato dal celebre pittore Luigi Mussini in preparazione del ritratto in piedi del Savoia, commissionato dal Governo provvisorio della Toscana all’indomani della fine della II guerra di Indipendenza che aveva visto la fuga dei Lorena da Firenze.

Il grande dipinto, custodito da lungo tempo in Palazzo Comunale, è ben noto come uno dei ritratti più fedeli ed espressivi del primo re d’Italia. Fu realizzato dal Mussini alla fine del 1859 grazie ad alcuni brevi incontri e sedute che il sovrano gli concesse, in via assolutamente eccezionale, date le enormi preoccupazioni e i gravi impegni che quel momento così delicato presupponeva.

Mussini, che era allora direttore dell’Accademia di Belle Arti di Siena, dipinse in via preliminare un raffinato ritratto del re che, alla sua morte, fu donato dagli eredi al Comune di Siena. Ed è proprio questo dipinto che è stato recentemente rinvenuto nei depositi del Museo Civico di Siena, nel corso di un’operazione più ampia volta a valorizzare tesori per troppo tempo sottovalutati sia pure a vantaggio di capolavori di epoche più lontane, ben più noti e celebrati.

Questa approfondita ricerca consente anche di riproporre al pubblico altre opere poco conosciute e da tempo non più esposte al pubblico che, come il quadro di Luigi Mussini, alle qualità formali possono affiancare l’interesse storico per le vicende che fecero da sfondo alla loro acquisizione da parte del Comune e per i personaggi che ne decisero la realizzazione e la destinazione.

Quaderni del Museo Civico 1

Si tratta di due quadri, La disfida di Barletta di Giuseppe Sabatelli e Salomone di Francesco Nenci oltre a due bassorilievi in marmo, Il Salvatore di Giovanni Dupré e Ritratto virile dell’allievo Tito Sarrocchi.

La mostra si avvale di un catalogo dal titolo Attorno ad un dipinto inedito di Luigi Mussini. Tesori riscoperti dell’Ottocento dai depositi del Museo Civico di Siena, primo esemplare di una collana di Quaderni del Museo edita da Crea edita, che intende rendere testimonianza di questa attività, diretta al recupero, attraverso il restauro e l’approfondimento degli studi, di opere d’arte poco conosciute o, peggio, dimenticate.

Siena, Palazzo Pubblico

Museo Civico, sala del Risorgimento

dal 22 dicembre 2016 al 12 marzo 2017

Biglietto € 9,00

Gratuito per i residenti

Tutti i giorni

Orario 10 - 18

www.comune.siena.it/la-citta/cultura

_