Login
Login
Registrazione
 
  • Facebook
  • Twitter
  • Youtube
  • Linkedin
  • pinterest
  • rss
Musei delle Terre di Siena
 
Al via il Grand Tour d’Italia con Google

Google presenta il Grand Tour d’Italia, online dal 16 maggio 2017, un viaggio tra alcuni dei tesori culturali, dei capolavori e delle tradizioni del nostro Paese che oggi rivivono online attraverso la tecnologia, sulla piattaforma Google Arts & Culture o visitando g.co/grandtour. Il progetto è realizzato in collaborazione con il Comitato Giovani della Commissione Nazionale Italiana per l'UNESCO, la Fondazione Musei Civici di Venezia, Accademia dei Fisiocritici, Consorzio per la Tutela del Palio di Siena, Outdoor Project e Teatro Massimo di Palermo, che hanno curato i contenuti delle storie e delle mostre digitali.

300 anni fa il Grand Tour era un viaggio alla scoperta delle città d’arte e della cultura del Bel Paese, alla portata di pochi.Oggi l'idea del viaggio viene reinterpretata su Google Arts & Culture, attraverso la tecnologia Google e il sapiente racconto delle istituzioni culturali partner del Google Cultural Institute e reso disponibile per tutti nel Grand Tour d’Italia.

Visitando g.co/grandtour, utenti da ogni parte del mondo potranno rivivere tradizioni senza tempo, guardare da vicino capolavori ad altissima risoluzione e scoprire innovazioni, che hanno cambiato per sempre il mondo moderno: 4 città (Venezia, Siena, Roma e Palermo), 7 Cardboard tour, 25 video, 21 Tour con tecnologia Street View, 38 mostre digitali, oltre1300 tra immagini, fotografie e video per scoprire curiosità, storie legate alla cultura e all'intrattenimento, ma anche alla scienza, allo sviluppo urbano, alla tecnologia e molto altro ancora. Tutti i contenuti sono disponibili in italiano e in inglese.

A Siena sarà possibile provare l'emozione di una tradizione che plasma la vita di un’intera città, vivendo i preparativi delPalio di Siena, proprio come se si fosse presenti sul posto. Sarà inoltre possibile scoprire i dettagli dei palazzi delle famiglie storiche della città, le sue fonti, i suoi sapori. Si entrerà in un percorso di cultura accademica lungo tre secoli. In un clic sarà possibile arrivare a Pienza e scoprire come una piccola cittadina di 3 mila abitanti abbia dato il via ad un nuovo approccio urbano, utilizzato poi nelle più grandi città moderne, come Brasilia.

“Il Grand Tour d’Italia” è il secondo progetto di Google Arts & Culture a cui partecipiamo dopo le mostre virtuali e il Cardboard tour per "Storia Naturale" dichiara il Prof. Mauro Cresti, Presidente dell'Accademia dei Fisiocritici. Anche questa, come le altre, è un’opportunità sia per far conoscere il Museo di Storia Naturale dell'Accademia dei Fisiocritici in una ribalta internazionale, sia per approfondire nuove tematiche utili anche per noi. "Il Grand Tour d’Italia", in particolare, è stata l'occasione per inquadrare la nostra Accademia in una più ampia prospettiva storica”.

"Abbiamo sposato con entusiasmo il progetto Grand Tour d'Italia perché crediamo nel valore del viaggio, della scoperta, della memoria storica così come, da giovani quali siamo, nella possibilità di creare futuro grazie alla conoscenza del nostro territorio, afferma  Francesca Ruggero, Comitato Giovani della Commissione Nazionale Italiana per l'UNESCO Toscana afferma: Questo progetto è, secondo noi, l'occasione per allargare l'orizzonte di ogni cittadino che voglia sentirsi parte integrante del nostro presente e di queste storie".

"Il Palio è da secoli non solo parte della vita dei cittadini di Siena, che partecipano durante tutto l'anno alla vita delle contrade, ma anche di quanti si avvicinano con rispetto e curiosità a un evento unico, mai ripetitivo nonostante l'attaccamento alla tradizione, capace di dare emozioni particolari. Aprendo le porte del Palio a Google Arts & Culture e il progetto Grand Tour, attraverso contenuti originali e tecnologie innovative, l'essenza di un grande evento della tradizione nazionale italiana diventa accessibile agli utenti di tutto il mondo." – Queste le parole di Paolo Leoncini, Amministratore Delegato del Consorzio per la Tutela del Palio di Siena.

Nei prossimi mesi nelle diverse città del Grand Tour d’Italia (Venezia, Siena, Roma e Palermo) questo viaggio digitale diventerà un’esperienza reale, attraverso installazioni digitali con la tecnologia di Google che permetteranno ai cittadini di vivere ancor più da vicino l’esperienza di questo viaggio e una serie di appuntamenti e seminari formativi che contribuiranno a diffondere le competenze necessarie per un futuro sempre più digitale. 

 

Per maggiori informazioni - g.co/grandtour

 

Tutte le immagini e gli Street View tour sono disponibili visitando: https://www.google.com/streetview/#grand-tour

 

 

Google Arts & Culture

Google Arts & Culture è un nuovo spazio online che permette agli utenti di esplorare le opere d'arte, i manufatti e molto altro di oltre 1.000 musei, archivi e organizzazioni che hanno lavorato con il Google Cultural Institute per trasferire online le loro collezioni e le loro storie. Disponibile sul Web da laptop e dispositivi mobili, o tramite l'app per iOS eAndroid, il sito è pensato come un luogo in cui esplorare e assaporare l'arte e la cultura online. Google Arts and Culture è una creazione del Google Cultural Institute.

 

Contatti per la stampa:

 

Accademia dei Fisiocritici

Ufficio stampa

Chiara Bratto

tel. 057747002

info@fisiocritici.it

 

 

Google

Claudio Monteverde

Corporate Communication and Public Affairs Manager

Italy, Greece & Malta

cmonteverde@google.com

 

Agenzia PR Google

Community Group

+39 02 89404231

google@communitygroup.com