Login
Login
Registrazione
 
  • Facebook
  • Twitter
  • Youtube
  • Linkedin
  • pinterest
  • rss
Musei delle Terre di Siena
 
Sacro al Femminile a Pienza

Dopo l’iniziativa “Tra Oriente e Occidente” dedicata al patrono di Pienza, i Museum’s Angels organizzano un nuovo evento volto a offrire il Museo Diocesano in una veste inedita al pubblico di fedeli e visitatori occasionali, valorizzando alcuni esemplari della collezione d’arte sacra con la realizzazione di percorsi a tema e il coinvolgimento di associazioni del settore.

Nell’ambito della “Festa della donna”, domenica 10 marzo prossimo, in collaborazione con la Cooperativa Elicona e il Comune di Pienza, si organizza una suggestiva visita guidata al Museo, con al centro l’eroismo delle figure femminili del Cristianesimo, ben rappresentate dai dipinti e dai manufatti artistici presenti, prestando particolare attenzione ad una riflessione su possibili paralleli tra il protagonismo femminile nel passato e nel presente. La figura della Vergine, protagonista di opere d’arte in ogni sala del Museo costituisce il fil rouge del percorso espositivo, alla ricerca di un comune denominatore nel culto mariano nell’antica Diocesi di Pienza, compendiato dalle Storie narrate dall’eccezionale Piviale di Pio II. La ricca collezione di Palazzo Borgia offre, infatti, alcuni capolavori di inestimabile valore e fortemente legati all’identità del territorio, fondamentale spunto per conoscere le varie declinazioni iconografiche che la figura di Maria ha assunto nel corso dei secoli. Oltre alle consuete Sacre conversazioni e rappresentazioni di episodi evangelici (tra cui merita certamente ‘Il riposo durante la fuga in Egitto’ di Fra Bartolomeo), la collezione ospita, infatti, la ‘Madonna con bambino’ di Monticchiello dipinta da Pietro Lorenzetti, straordinariamente umana e accostante nello stringere a sé il divino figlio oppure la variante iconografica dell’“Avvocata nostra” nelle forme della ‘Madonna della Misericordia’ di Luca Signorelli che col proprio manto protegge la comunità cittadina dai pericoli della peste.

“Sacro al femminile”  è un'occasione imperdibile per scoprire una veste inedita del Museo: non solo una pinacoteca, ma soprattutto uno scrigno di preziosi oggetti di fede, recuperando la sua natura più profonda ed intima. 

 

Orario: dalle ore 11:00

Ingresso ridotto (3 €), con visita guidata. È gradita la prenotazione.

Per informazioni:

Museo Diocesano e Ufficio Turistico Comunale di Pienza,

Corso Il Rossellino, n.30,

0578/749905 oppure info.turismo@comune.pienza.si.it; scr.pienza@museisenesi.org

GUARDA LA LOCANDINA!